lunedì 24 novembre 2014

Astuccio Natalizio...







Premetto che non mi piace copiare, lo trovo poco edificante però... 

Questo astuccio mi è stato commissionato, a volte ricevo richieste strane e di solito dico di no, ma questa volta l'oggetto in questione; l'astuccio, mi ha colpita e ho voluto provare fino a che punto potevo arrivare. 

Qualche anno fa ad una richiesta del genere avrei detto subito di no; ma col tempo si acquisisce esperianza e provando sempre nuove tecniche, certe richieste non sembrano più così innarrivabili. 

Questo è il risultato, e ne sono rimasta piacevolmente soddisfatta, è stato ripreso da un'immagine di "MARMELO", spero non se ne abbia a male! 

Io cito sempre da dove prendo ispirazione o da dove prelevo i cartamodelli.

 

domenica 23 novembre 2014

Porta Torta Gingerbread


Ingredienti

Per 10 fette
- 1 Arancia Non Trattata (devi usare la buccia)
- 250 gr Zucchero
- 250 gr Farina
- 180 gr Burro (oppure 90 gr Burro e 90 gr Margarina)
- 4 Uova
- 1 vasetto di Yogurt all'Arancia
- 1 bustina di Lievito

Come preparare il Plum Cake all'Arancia

Sbuccia l’arancia privandola delle pellicine ed inserisci la buccia nel boccale assieme allo zucchero. 15 Sec. Vel. 7.

Aggiungi le uova e il burro. 1 Min. Vel. 4.

Aggiungi lo yogurt e la farina. 1 Min. Vel. 5.

Aggiungi il lievito. 30 Sec. Vel. 5.

Versa il composto in uno stampo dai bordi alti imburrato ed infarinato.

Cuoci a 180° in forno preriscaldato per un’ora circa (regolandoti in base al tuo forno).











Ho già realizzato questi PORTA TORTA in varie fantasie, ma questa volta ho voluto abbellirli ed ho optato per dei GINGERBREAD con la tecnica dell'embroidery hoop; tecnica che adoro, anche le scritte son fatte con la stessa tecnica.
I ginger sono stati rifiniti con bottoncini e qualche tocco di colore per stoffa.
Ho usato stoffe americane e stoffe acquistate su BUTTINETTE.DE

Il risultato mi soddisfa molto, ora aspetto di sapere se piaceranno anche al mercatino di Natale.

A proposito di mercatini...
Come ogni anno, anche quest'anno il 7 e l'8 dicembre (come scritto nel logo) dalle ore 15 alle ore 19 a Casa Melloni (casa mia :)) terrò il mio MERCATINO PERSONALE OCCASIONALE, troverete anche questi PORTA TORTA.

VI ASPETTO!!

Creazioni e foto:
 

domenica 16 novembre 2014

Le Fatine del Cuore










Ecco cos'ho realizzato in questi giorni, ho usato tutto il materiale che mi era rimasto dai lavori dei Natali scorsi, mai buttare via nulla, verrà sempre a servire (ma non accumulate di tutto :) )

Direi che non ho molto da dirvi, il TUTORIAL dovrebbe essere abbastanza esaustivo.

Spero vi piacciano e di avervi fatto cosa gradita.

Buon lavoro e tanto amore

Creazioni e tutorial

mercoledì 5 novembre 2014

Oggi in cucina... il pane della mezz'ora



In questi giorni sono alle prese con la preparazione del mercatino di Natale che, come ogni anno, si terrà a casa mia il 7 e l'8 dicembre, ma più avanti avrete notizie più esaustive nel frattempo mi diletto in cucina!

Oggi ho voluto provare questa ricetta; son anni che ho il Bimby ma non l'avevo mai usato molto.. e quindi mi son riproposta di usarlo il più possibile, così vi propongo:

IL PANE DELLA MEZZ'ORA

Ingredienti

- 400 gr Farina 0
- 100 gr Acqua
- 100 gr Latte a temperatura ambiente
- 20 gr Lievito di birra (io l'ho usato tutto 25gr)
- 1 cucchiaio Zucchero
- 2 cucchiaini Sale
- 20 gr Burro a temperatura ambiente

Preparazione

Inserisci nel boccale 50 gr. di acqua, il lievito e mescola 50 Sec. Vel. 2.

Versa nel boccale il latte, lo zucchero, il burro e 200 gr. di farina e impasta 20 Sec. Vel. 6.

Aggiungi gli altri 200 gr. di farina, i restanti 50 gr. di acqua, sale e impasta 20 Sec. Vel. 6 e poi 1 Min. e 30 Sec. Vel. Spiga.

Togli l'impasto dal boccale e lavoralo con le mani fino ad ottenere una forma ovale.

Raddoppialo e arrotolalo con il pollice fino ad ottenere un filone, e mettilo su una teglia.

Per spiegare meglio l'arrotolamento, leggi come lo descrive la mitica Cindystar (anche con foto!): "Prendere ogni palla di impasto e stenderla con le dita in una forma ovale. Mettere l’ovale in verticale, iniziare ad arrotolare con il pollice (come per il pane pugliese arrotolare e schiacciare la pasta con i pollici e tutto il fianco sottostante delle due dita a gomiti ben aperti, nelle foto la piegatura fatta da Margherita) fino ad ottenere un corto filone."

Oppure, forma due palle dall'impasto e lavorarle come descritto sopra fino ad avere due corti filoni.

Accendi il forno a 250° per 1 Min. e spegni subito. Inserisci il pane e lascia lievitare 30 Min.

Quando il pane è lievitato, senza toglierlo dal forno, accendi il forno a 200° e cuoci per 40 Min.


Io "l'arrotolamento" non son riuscita a farlo, ho cercato una forma alla meno peggio, ma direi che non è uscito male lo stesso :)


Buon appetito!

 

lunedì 20 ottobre 2014

Un coccodrillo nel giardino!!





E dopo aver realizzato delle sciarpine per adulti, ecco la prima per BAMBINI, un COCCODRILLO!!

Ricordo... perchè ci tengo veramente tanto, che i CARTAMODELLI sono di mia inventiva e vi assicuro che non è sempre facile realizzarli; anche se con queste sciarpine, oltre a divertirmi, mi son venuti subito e a volte  rimango stupita di me stessa :O
Nel coccodrillo le squame son cucite a mano, le zampe avendole cucite con dei bottoni in entrambi i lati, sono semovibili, gli occhi son di vetro.

Sempre realizzata in pile, morbido e caldo.

Vi piace?? A me tanto :)

Ed ora ci tengo molto a farvi vedere una mia cliente indossare la SCIARPINA che ho realizzato per lei.


Sono grandi soddisfazioni.
 

 Creazione e foto: 
 

giovedì 16 ottobre 2014

È tempo di zucche




Qualche settimana fa sono andata nel negozio del mio paese, che è un misto tra; ferramenta e casalinghi, e per quel che riguarda al casalingo, ha di tutto e di più. 
In questi ultimi anni ha migliorato l'assortimento di stampi e io prediligo quelli in silicone, che per le saponette sono il meglio, così mi è saltato agli occhi questo con le zucche e io non me lo son fatta scappare, e ieri pomeriggio mi son messa all'opera, alla "soap opera" :) 

Questo è il risultato, molto soddisfacente direi.

Ricordate che per realizzare queste saponette ci vuole ben poco:
sapolina
essenze
colori
e tante varietà di stampi, i migliori come ho detto, son quelli in silicone
ed un forno a microonde, che userete solo per i vostri lavori

Creazioni e foto

martedì 14 ottobre 2014

Le mie sciarpine in scatola...



Erano anni che pensavo a come confezionare le mie creazioni, ma non avevo mai trovato nulla che mi piacesse e invece in questi giorni, navigando su internet, ho trovato il sito: PACCOREGALO.COM dove ho scovato queste scatole che guarda caso... facevano proprio per me, con la finestra per vederne il contenuto e color avana (c'è anche il bordeaux)!! 
Detto fatto... ordinate e oggi sono arrivate, ed ecco come ho confezionato la mia prima sciarpina, a breve in partenza!
All'interno un piccolo presente; un segnalibro con disegnato un ANGELO, uno dei miei Angeli ed una cartolina di ringraziamenti.
Il tutto chiuso con un semplice spago e l'etichetta col mio LOGO.

L'etichetta col logo e i segnalibri me li ha realizzati UNOPERUNO di Gramazio Roberta; fa dei lavori superlativi.

Però non sono convintissima dello spago, quindi stò pensando a qualcos'altro, vi farò sapere...

UNA BELLA CONFEZIONE REGALO PER IL PROSSIMO NATALE O PER UN COMPLEANNO
 
 

venerdì 10 ottobre 2014

Miaooo... frou frou...





So che posso risultare monotona ma, quando prendo un "dritto"... vado avanti finchè non mi escono dagli occhi... miaooooo =^^= 

Ogni pezzo di questa collezione, che chiamerò "Scairpine Animalose" è diverso, anche se si tratta dello stesso animale. 
Non sopporto di vedere un oggetto uguale, addosso ad un'altra come si fosse delle gemelline.

Ogni SCIARPINA è un orginale "Tartamilla" da me realizzate con modelli da me inventati. 
Tutto cucito e ricamato, niente colla, pile di buona qualità tedesca.

Un bel regalo di Natale, utile che non guasta mai!!

Per chi fosse interessato, anche per commissionare un animale che non vedete nel mio blog, contattatemi: marzia.melloni@yahoo.it 


IL GATTO MATTO

Il cavallo
e il gallo
aprono la porta
e si mangiano la torta.
Arriva anche il gatto
che è un po’ matto
prende la borsa
tutto di corsa
infila la testa
dentro la cesta
trova un fiore
che sa un buon odore.
Il gatto starnutisce
e tutto finisce.

fonte: filastrocche.it


Questa era la moda degli anni '30 ora è tempo di rispetto e di cambiamento, ora è tempo di Tartamilla!! :P


Moda degli anni '30
volpe "vera" a stola







                          


                           Moda degli anni '30
                volpe bianca






Creazione e foto:
 

Recommendations by Engageya