lunedì 20 ottobre 2014

Un coccodrillo nel giardino!!





E dopo aver realizzato delle sciarpine per adulti, ecco la prima per BAMBINI, un COCCODRILLO!!

Ricordo... perchè ci tengo veramente tanto, che i CARTAMODELLI sono di mia inventiva e vi assicuro che non è sempre facile realizzarli; anche se con queste sciarpine, oltre a divertirmi, mi son venuti subito e a volte  rimango stupita di me stessa :O
Nel coccodrillo le squame son cucite a mano, le zampe avendole cucite con dei bottoni in entrambi i lati, sono semovibili, gli occhi son di vetro.

Sempre realizzata in pile, morbido e caldo.

Vi piace?? A me tanto :)

Ed ora ci tengo molto a farvi vedere una mia cliente indossare la SCIARPINA che ho realizzato per lei.


Sono grandi soddisfazioni.
 

 Creazione e foto: 
 

giovedì 16 ottobre 2014

È tempo di zucche




Qualche settimana fa sono andata nel negozio del mio paese, che è un misto tra; ferramenta e casalinghi, e per quel che riguarda al casalingo, ha di tutto e di più. 
In questi ultimi anni ha migliorato l'assortimento di stampi e io prediligo quelli in silicone, che per le saponette sono il meglio, così mi è saltato agli occhi questo con le zucche e io non me lo son fatta scappare, e ieri pomeriggio mi son messa all'opera, alla "soap opera" :) 

Questo è il risultato, molto soddisfacente direi.

Ricordate che per realizzare queste saponette ci vuole ben poco:
sapolina
essenze
colori
e tante varietà di stampi, i migliori come ho detto, son quelli in silicone
ed un forno a microonde, che userete solo per i vostri lavori

Creazioni e foto

martedì 14 ottobre 2014

Le mie sciarpine in scatola...



Erano anni che pensavo a come confezionare le mie creazioni, ma non avevo mai trovato nulla che mi piacesse e invece in questi giorni, navigando su internet, ho trovato il sito: PACCOREGALO.COM dove ho scovato queste scatole che guarda caso... facevano proprio per me, con la finestra per vederne il contenuto e color avana (c'è anche il bordeaux)!! 
Detto fatto... ordinate e oggi sono arrivate, ed ecco come ho confezionato la mia prima sciarpina, a breve in partenza!
All'interno un piccolo presente; un segnalibro con disegnato un ANGELO, uno dei miei Angeli ed una cartolina di ringraziamenti.
Il tutto chiuso con un semplice spago e l'etichetta col mio LOGO.

L'etichetta col logo e i segnalibri me li ha realizzati UNOPERUNO di Gramazio Roberta; fa dei lavori superlativi.

Però non sono convintissima dello spago, quindi stò pensando a qualcos'altro, vi farò sapere...

UNA BELLA CONFEZIONE REGALO PER IL PROSSIMO NATALE O PER UN COMPLEANNO
 
 

venerdì 10 ottobre 2014

Miaooo... frou frou...





So che posso risultare monotona ma, quando prendo un "dritto"... vado avanti finchè non mi escono dagli occhi... miaooooo =^^= 

Ogni pezzo di questa collezione, che chiamerò "Scairpine Animalose" è diverso, anche se si tratta dello stesso animale. 
Non sopporto di vedere un oggetto uguale, addosso ad un'altra come si fosse delle gemelline.

Ogni SCIARPINA è un orginale "Tartamilla" da me realizzate con modelli da me inventati. 
Tutto cucito e ricamato, niente colla, pile di buona qualità tedesca.

Un bel regalo di Natale, utile che non guasta mai!!

Per chi fosse interessato, anche per commissionare un animale che non vedete nel mio blog, contattatemi: marzia.melloni@yahoo.it 


IL GATTO MATTO

Il cavallo
e il gallo
aprono la porta
e si mangiano la torta.
Arriva anche il gatto
che è un po’ matto
prende la borsa
tutto di corsa
infila la testa
dentro la cesta
trova un fiore
che sa un buon odore.
Il gatto starnutisce
e tutto finisce.

fonte: filastrocche.it


Questa era la moda degli anni '30 ora è tempo di rispetto e di cambiamento, ora è tempo di Tartamilla!! :P


Moda degli anni '30
volpe "vera" a stola







                          


                           Moda degli anni '30
                volpe bianca






Creazione e foto:
 

martedì 7 ottobre 2014

Arriva il freddo... arrivo io a scaldarti



Seconda sciarpina in PILE. Questa, come potete notare... è una foca.
A differenza dei modelli realizzati in lana, le zampe o pinne... le cucio con dei bottoni, facendoli diventare "mobili".
Nella foca ho usato vari bottoni: per il naso un bottone con della stoffa all'interno, un pò peloso.. per gli occhi due classici bottoni neri e per fermare le pinne, ho usato dei bottoni color argento.
Questo lavoro è stato molto più semplice ma comunque, sempre d'effetto!

Cosa vene sembra??

La foca equilibrista

Ed Ecco La Foca Equilibrista:
E’ Un Vero Asso Quando Va In Pista.
Batte Le Pinne E Goffa Saltella
Quasi Ballasse La Tarantella.
Sta In Equilibrio Sopra Un Pallone
Davanti Ad Oltre Cento Persone,
Sopra Un Pallone, Sul Naso Un Ombrello,
Che Faccia Brutto O Che Faccia Bello.
E Finalmente, Uscita Di Pista,
La Piccola Foca Equilibrista
Offre Un Rinfresco, Ha Invitato Anche Te:
Gamberi, Pesci E Una Tazza Di The.

(filastrocche.it)


Modella :) Laura
Creazione e foto:
 

venerdì 3 ottobre 2014

È nata Emma!!






È nata Emma, e per lei è stato realizzato questo CAVALLINO DELLA NANNA, questa volta abbiamo esagerato (ma si può fare di meglio) non uno... non due... ma ben tre colori per la coda e la criniera; morbida lana bianca, viola e verde.
In un fianco ho ricamato il suo nome: EMMA.
Al collo la medaglietta in plexi, realizzata da UNOPERUNO con il mio logo Tartamilla; una vera chicca.
Tutto rifinito in lilla e viola: nastrini, bottoncini in madre perla, le ciglia...

Vi piace? A me tanto, e a Emma? Tra qualche anno forse me lo farà sapere... :)

Creazione e foto:
 

giovedì 2 ottobre 2014

Sono una... Volpina!!




Trovo il PILE un materiale bello, facile da modellare e caldo, che in inverno non guasta... 
Ho trovato su PINTEREST; questo magnifico luogo.. dove puoi trovare di tutto e di più, delle sciarpine di lana realizzate ai ferri ma, dato che io sono negata, e amo il PILE ho pensato di realizzarle con questo materiale. 
Mi son messa all'opera e ho realizzato i modelli, per ora la VOLPE è stata la più difficile, ma ci son tanti ANIMALI DA REALIZZARE che ho l'imbarazzo della scelta, oggi mi han chiesto, IL PESCE; ma per un bimbo!!

La volpe è realizzata con PILE e VELLUTO,  le zampe e la testa son fermate con dei bottoni di legno, il naso è un bottone, gli occhi sono di plastica (se vi interessano, li ho acquistati su LEMERCERIE.IT).
La testa è leggermente imbottita, per darle una bella forma.

Il risultato lo ritengo molto soddisfacente, essendo la prima SCIARPINA.

È assicurato lo sguardo su di voi... perchè noi donne siamo delle vere VOLPINE!!

Creazione e foto:
 

mercoledì 17 settembre 2014

Cartamodello + tutorial PORTAPANNOLINI "GUMILLO"




Come promesso, ecco il CARTAMODELLO del PORTA PANNOLINI "GUMILLO".

Occorrente:

Stoffa trapuntata per l'esterno
Stoffa in tinta per l'interno
Stoffa bianca per gli occhi e il becco
Carta termoadesiva per patchwork
Gruccia da lavasecco
Nastrini
Fondo di plastica (lo potete trovare come fondo per le borse o ve lo fate voi)

Realizzazione:

Unite il cartamodello scaricato e stampato in A4, i bordi sono inclusi.

 
Tagliate la parte superiore sul trapuntato e sulla stoffa normale, tagliate 6 pezzi di circa 20cm di nastrino, inserite tra le due parti dritto contro dritto: uno nel mezzo e gli altri due ai lati, (gli altri 3 pezzi vanno nella parte inferiore, alle stesse distanze) cucite il lato inferiore. Girate e stirate la cucitura e fate una bella cucitura in vista.


Fate la stessa cosa con la parte inferiore.
Per realizzare il dietro, unite le due parti (davanti e dietro appena cucite) e tagliate sia sul trapuntato che sulla stoffa normale.


Disegnate gli occhi e il becco sulla carta termoadesiva, tagliateli lasciando un pò di margine, ora mettetele sulla tela chiara, stirate, tagliate le tre sagome sul bordo disegnato, toglieta la carta, posizionateli sulla parte superiore del portapannolini per formare il viso del gufo, stirate e cucite con punto festone.


Con i tre pezzi pronti, uniteli con degli spillini, tenendo un'apertura nel lato superiore di circa 10 cm, per inserire la GRUCCIA e per rigirare il lavoro.


Una volta cucito il portapannolini, ancora al rovescio, formiamo il fondo, unendo i lati inferiori, tenendo una misura di 12cm, cucite e tagliate l'eccesso.


Ora rigirate il tutto, rifinite a mano il foro della gruccia. 
La gruccia sagomatela in modo che le estremità si inseriscano nelle orecchie del gufo.


inserite il fondo di plastica. 


Come pupille dei bottoni di plastica (io ho messo i bottoni rivestiti)
piccolo tutorial per rivestire i bottoni




Spero sia chiaro ed esaustivo.
Se non capite qualche passo, scrivetemi nei commenti.

Ciao e buon lavoro
nb se lo realizzate, mi farebbe molto piacere ricevere le foto dei vostri lavori a marzia.melloni@yahoo.it


Tutorial e cartamodello:
 

Recommendations by Engageya